trekking giglio

Scoprire l’Isola del Giglio a piedi: trekking e sentieri consigliati

Introduzione

Siete amanti del trekking e sempre in cerca di nuovi percorsi e itinerari da scoprire?

L’Isola del Giglio è una meta ideale per tutti coloro che amano incamminarsi all’interno di percorsi immersi nella natura.

Con una rete di 29 sentieri (tutti numerati e facilmente riconoscibili grazie all’apposita cartellonistica), l’isola è in grado di proporre itinerari adatti a ogni livello di esperienza, che permettono di esplorare, tanto la ricca vegetazione mediterranea, quanto le panoramiche costiere mozzafiato.

Questi sentieri uniscono i tre principali paesi dell’isola, Campese, Giglio Porto e Giglio Castello, e sono fruibili tutto l’anno, anche se si consiglia soprattutto la primavera e l’autunno per godere appieno dell’esperienza senza soffrire il caldo estivo (anche se, con pochi accorgimenti, è possibile percorrere i sentieri senza problemi anche nei mesi più assolati!).

Oltre alla possibilità di immergersi in ambienti naturali pressoché intatti, l’esperienza di trekking all’Isola del Giglio offre l’opportunità unica di raggiungere calette isolate, perfette per chi cerca tranquillità e vuole evitare le spiagge più affollate.

In questo approfondimento realizzato da Le Crociere del Sole, vi racconteremo tutto quello che c’è da sapere su questi percorsi, l’ideale per vivere un’esperienza gigliese davvero completa.

percorso trekking san giorgio isola del giglio

Da antiche mulattiere ad attrazione turistica: l’evoluzione della sentieristica dell’Isola del Giglio

I sentieri dell’Isola del Giglio hanno radici storiche profonde, originariamente creati come mulattiere per collegare i villaggi dell’isola e per l’uso agricolo e pastorale.

Queste antiche vie di comunicazione, percorse un tempo da contadini e pastori, sono state gradualmente trascurate con l’avvento delle strade moderne e lo spostamento dell’economia locale verso il turismo.

Tuttavia, negli ultimi anni, si è assistito a un rinnovato interesse verso questi percorsi, riconoscendone il valore sia culturale che ambientale.

Con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio naturale e storico dell’isola e di promuovere un turismo sostenibile, le autorità locali e le associazioni di promozione turistica, con il supporto di fondi europei, hanno intrapreso un significativo lavoro di recupero e manutenzione dei sentieri.

Questo progetto di restauro ha incluso la pulizia, la segnaletica e l’installazione di pannelli informativi, trasformando le vecchie mulattiere in sentieri moderni accessibili a escursionisti di ogni livello.

Oggi, questi sentieri non solo offrono agli amanti del trekking la possibilità di esplorare l’Isola del Giglio in modo unico, immergendosi nella sua ricca biodiversità e nei suoi paesaggi spettacolari, ma contribuiscono anche a preservare la storia e le tradizioni dell’isola.

Il recupero dei sentieri ha, dunque, rivitalizzato parti dell’isola precedentemente meno accessibili, aprendo nuove vie per l’esplorazione e la scoperta, e allo stesso tempo sostenendo l’economia locale attraverso un turismo eco-compatibile.

trekking isola del giglio tramonto a capel rosso

Un modo perfetto per scoprire le calette più nascoste dell’Isola del Giglio!

La rete di sentieri dell’Isola del Giglio offre un’eccezionale opportunità per tutti coloro che desiderano scoprire alcune tra le calette più nascoste e affascinanti, veri e propri gioielli lontani dal turismo di massa, accessibili solo a piedi.

Questi percorsi conducono attraverso la macchia mediterranea e lungo coste rocciose, rivelando angoli di paradiso dove il mare cristallino incontra spiagge intime e incontaminate.

La varietà dei livelli di difficoltà dei sentieri, rende l’isola una destinazione perfetta per ogni tipo di escursionista, ed è uno dei modi alternativi per muoversi all’Isola del Giglio, evitando di ricorrere ai mezzi classici.

Dai novizi, che possono avventurarsi su percorsi più facili e brevi, ideali per godere di passeggiate rilassanti senza rinunciare alla bellezza del paesaggio, ai trekker più esperti, in cerca di sfide maggiori e di itinerari che mettono alla prova la propria resistenza e abilità, offrendo al contempo spettacolari vedute panoramiche.

Questa diversificazione consente a tutti di sfruttare al meglio la sentieristica presente, personalizzando l’esperienza di trekking in base alle proprie capacità e desideri, ed esplorando l’Isola del Giglio in modo unico e profondamente personale.

vista di capel rosso durante percorso di trekking all'isola del giglio

I consigli per vivere l’esperienza di trekking nel modo corretto

Per vivere l’esperienza di trekking all’Isola del Giglio nel modo più completo e gratificante, è fondamentale seguire alcuni consigli pratici, specialmente per chi è meno abituato a questo tipo di attività.

Innanzitutto, è essenziale indossare scarpe da trekking adeguate, che offrano supporto e protezione su terreni irregolari.

Questo tipo di calzature minimizza il rischio di scivolamenti e infortuni, garantendo una maggiore sicurezza durante l’escursione.

È altrettanto importante portare con sé acqua in abbondanza (almeno 2 litri), soprattutto durante i mesi estivi, per rimanere idratati lungo il percorso, considerando che molte zone dell’isola non offrono punti di ristoro.

Indossare un cappello e applicare la crema solare aiuterà a proteggersi dai raggi UV, mentre uno zaino leggero consente di trasportare facilmente snack, una mappa dei sentieri e un kit di primo soccorso.

Prima di partire, informarsi sul percorso scelto è importante: conoscere la lunghezza, il dislivello e la difficoltà del sentiero permette di valutare correttamente le proprie capacità e di evitare situazioni potenzialmente pericolose.

Per chi non è esperto, partire con escursioni più brevi e meno impegnative può essere un buon modo per abituarsi gradualmente alla pratica del trekking, aumentando la difficoltà man mano che si acquisisce maggiore esperienza e fiducia.

Infine, avere sempre con sé un telefono cellulare carico per eventuali emergenze è una precauzione semplice.

NOTA BENE: Durante l’esplorazione dell’Isola del Giglio, è bene tenere presente che in alcune aree, specialmente quelle più remote e lontane dai centri abitati, la copertura del segnale cellulare può essere assente o molto debole.

Questo aspetto è importante per chi pianifica attività di trekking o escursioni nelle zone più isolate dell’isola.

Ecco perché è sempre consigliabile comunicare a qualcuno il proprio itinerario e il previsto orario di rientro, cosa utile, considerando proprio la problematica relativa alla copertura telefonica.

sentieri all'isola del giglio

Trekking al Giglio: un modo alternativo per provare l’esperienza, se si ha poco tempo a disposizione

Come abbiamo visto, vivere l’esperienza di trekking all’Isola del Giglio rappresenta un’opportunità unica per immergersi nella natura incontaminata e scoprire panorami mozzafiato, sentieri ricchi di storia e calette isolate.

Ma cosa succede se il tempo a disposizione per esplorare queste meraviglie è limitato?

Non tutti hanno la possibilità di poter prenotare una vacanza sull’isola per più giorni, per una ragione o per l’altra. Per chi desidera vivere un’esperienza completa e senza pensieri, Le Crociere del Sole offre la soluzione ideale.

Tra aprile e settembre, la nostra compagnia di navigazione organizza escursioni giornaliere e minicrociere pensate su misura per chi dispone di soltanto una giornata, così da poter scoprire il meglio delle isole dell’Arcipelago Toscano, Giglio e Giannutri in primis.

Partendo da Porto Santo Stefano (o direttamente da Giglio Porto per le escursioni organizzate verso Giannutri), avrete modo di lasciarvi alle spalle la routine quotidiana per un tuffo nelle ricchezze naturali e storiche che l’Isola del Giglio ha da offrire.

Le nostre escursioni giornaliere sono pensate per chi ha poco tempo a disposizione ma non vuole per questo rinunciare a un’immersione totale nella bellezza e nell’atmosfera unica dell’isola.

In aggiunta, offriamo la possibilità di arricchire la vostra esperienza con escursioni guidate, grazie alla presenza a bordo di guide ambientali esperte, pronte a svelarvi i segreti dell’isola e a guidarvi alla scoperta dei suoi tesori più nascosti.

Ad esempio, una delle nostre proposte comprende proprio la possibilità di effettuare un tour snorkeling e trekking all’Isola del Giglio, con l’accompagnamento di una guida esperta, un modo perfetto per avere un’introduzione sui percorsi disponibili in quest’isola (che può essere uno spunto per l’organizzazione di una prossima vacanza di più giorni!).

Escursioni e minicrociere di una singola giornata al Giglio, con partenza da Porto Santo Stefano

Le Crociere del Sole propone, con partenza da Porto Santo Stefano, tre possibilità per visitare l’Isola del Giglio e Giannutri.

Snorkeling

Isola del Giglio

Guidati da istruttori esperti, scoprirete i fondali mozzafiato dell’isola, abitati da una vivace fauna marina. 

Questa attività non solo offre l’opportunità di esplorare la ricchezza sottomarina del Giglio, ma anche di godere delle sue incantevoli calette e spiagge, dove potrete rilassarvi e fare un bagno rinfrescante.

Minicrociera Giglio Giannutri

Un’ulteriore possibilità per visitare in un giorno, non solo l’Isola del Giglio, ma anche Giannutri! 

Realizziamo anche una minicrociera Giglio-Giannutri con soste di alcune ore, sia al Giglio che a Giannutri, che vi daranno l’opportunità di godere delle splendide spiagge locali e di fare un rinfrescante tuffo nel mare cristallino.

Visitare Giannutri: i tesori nascosti

Alla scoperta di Giannutri, accompagnati da una Guida Ufficiale del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, attraverso sentieri naturalistici e raggiungendo calette remote

Il percorso di trekking è studiato per offrire una visione completa dell’isola, con soste nelle esclusive calette per momenti di relax e per godere delle acque cristalline di Giannutri.

Le altre escursioni che organizziamo, con partenza da Giglio Porto!

E se ti trovi già a Giglio Porto per la tua vacanza e stai cercando delle escursioni che ti consentano di trascorrere una giornata diversa?

La compagnia Le Crociere del Sole organizza ben 2 tipologie di escursioni giornaliere, con destinazione Isola di Giannutri!

villa romana a Giannutri una vista

Villa romana di Giannutri

Questa escursione vi condurrà alla scoperta della Villa Romana di Giannutri, un sito archeologico di grande importanza che risale al II secolo d.C. La villa, un tempo proprietà della nobile famiglia romana dei Domizi Enobarbi, si trova nei pressi di Cala Maestra.

Il tour è un’opportunità unica per immergersi nella storia romana e ammirare le antiche strutture, compresa l’ingegnosa architettura e i resti artistici.

La visita alla villa offre uno sguardo affascinante sulla vita dell’epoca romana, arricchito dalla guida esperta del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.

Snorkeling sull’Isola di Giannutri

Per gli amanti del mare e dell’esplorazione sottomarina, l’escursione di snorkeling a Giannutri è un’esperienza da non perdere. 

Accompagnati da guide esperte, potrete immergervi nelle acque cristalline dell’isola e esplorare i fondali ricchi di biodiversità. 

Questa attività offre l’opportunità di ammirare da vicino la flora e la fauna marina locale, scoprendo un mondo sommerso di straordinaria bellezza. 

Le acque di Giannutri sono note per la loro limpidezza, rendendo l’esperienza di snorkeling ancora più magica e indimenticabile.

Contattaci e prenota le nostre escursioni

Dopo che hai letto questo approfondimento sulle cose da vedere all’Isola del Giglio e sulle nostre escursioni organizzate, ti abbiamo incuriosito e vuoi saperne di più?

Per informazioni riguardanti escursioni, minicrociere e prenotazioni, potete rivolgervi alla nostra biglietteria situata in Piazza del Valle, 6, a Porto Santo Stefano. 

Per qualsiasi domanda o chiarimento, il nostro staff sarà lieto di assistervi sia telefonicamente, al numero 0564 809309, sia tramite il numero mobile 348 6264314.

Inoltre, per gruppi o per informazioni commerciali, potete contattare direttamente Alessandro al numero 328 8219777 o scrivere a alessandro.dicrisci@maregiglio.it.

Alessandro sarà a vostra disposizione per fornirvi tutte le informazioni di cui avete bisogno e per aiutarvi a organizzare la vostra visita in modo personalizzato.

Infine, per qualsiasi altra richiesta, curiosità o per inviarci i vostri feedback, non esitate a scriverci all’indirizzo email crociere@maregiglio.it. Siamo sempre pronti a rispondere alle vostre domande e a fornirvi tutte le informazioni necessarie per rendere la vostra esperienza con Le Crociere del Sole indimenticabile.